Fotografia ed e-commerce per combattere l’emergenza Coronavirus


Fotografia ed e-commerce per combattere l’emergenza Coronavirus

In questo periodo di grande crisi e incertezza che affligge ogni settore del nostro paese, anche noi fotografi abbiamo tanti punti di domanda in testa.
Come sarà la ripartenza? Ci sarà una ripartenza? Si lavorerà come prima o meno di prima?
È innegabile che vivremo una sorta di “nuovo inizio”, in ogni settore.
Sono certo del fatto che solo chi si adatterà meglio alle nuove richieste del mercato potrà restare a galla. E chi avrà l’idea giusta, al momento giusto (ma questa regoletta vale praticamente sempre) non solo starà a galla ma vivrà senza pensieri questo periodo.

Ristoranti, locali, palestre… tutti dovranno reinventarsi, nessuno escluso. E non parlo solo a livello pratico (distanze, mascherine, divisori etc) ma proprio a livello concettuale, di proposta.
Le richieste saranno differenti, il mercato sarà differente. Le persone avranno possibilità, necessità e voglie diverse.

Da fotografo (e da persona che lavora a stretto contatto con e-commerce e website) ti posso dire che, a mio avviso, ci sarà un’esplosione degli store online e della vendita a distanza di qualsiasi bene.
E sono altresì sicuro che, vista l’ancor più marcata importanza del web in futuro, ci sarà più richiesta di qualità in campo fotografico.

Bisognerà distinguersi in una marea di proposte che scorreranno quotidianamente sui display delle persone. Proposte che appariranno sui nostri pc, tablet e smartphone con sempre maggiore insistenza.

Va da sé che l’immagine online diventerà la chiave del successo in futuro.

Quali attività possono aprire un e-commerce?

Tutte. Nessuna esclusa!

Avere una piattaforma di vendita online oggi è alla portata di tutti grazie ai tanti strumenti, a pagamento e free, che si possono trovare in rete.
Ormai la stragrande maggioranza delle attività può pensare all’eventualità dell’e-commerce per affrontare la crisi del dopo Coronavirus.

Che tu sia un personal trainer che propone video-corsi online, una gelateria che fa asporto nella tua città, un n di abbigliamento, un cocktail bar (si, perché c’è chi riesce a vendere anche cocktails, in busta, online!) o chissà che altro, con un po’ di inventiva potresti trovare la tua strada anche sul web.

Tanti dovranno imparare a vendere in modo diverso da prima, a vendere i propri prodotti tenendo conto delle nuove logiche che questa emergenza ci impone.
Gestire un e-commerce, oggi, è facile ed immediato per tutti.

Delle fotografie di qualità per il tuo nuovo e-commerce!

La vendita online prenderà decisamente piede, almeno fino a che questo dannato virus verrà definitivamente debellato. Dovrai considerarlo un po’ come se fosse il tuo negozio virtuale.

Aprire un negozio online è estremamente semplice. Quello che è meno semplice, però, è realizzare in autonomia delle fotografie che valorizzino veramente i prodotti venduti, che sappiano “acchiappare” l’attenzione dell’utente e che lo portino al desiderio di acquisto.
Qua entra in gioco la figura del fotografo professionista.

Questa sarà la chiave del tuo successo online, garantito.

Rifletti su questi dati:

  • Il 70% dei clienti afferma che l’immagine è estremamente importante quando devono fare acquisti online, ed è un criterio di scelta
  • Sui social, immagini emozionali di qualità garantiscono fino al 94% in più di views
  • Una fotografia efficace aumenta del 20% le possibilità di contatto rispetto ad un video

Potrei andare avanti a riportarti altri studi e ricerche in merito, ma credo che già questi tre punti facciano capire bene quanto contino delle fotografie professionali per il proprio business.

Siamo tutti preoccupati in questo periodo ma sono convinto che con forza, determinazione, inventiva e voglia di fare ne usciremo, tutti insieme!

Se vuoi informazioni sui miei servizi fotografici o semplicemente fare due chiacchere, contattami ora per una consulenza gratuita!

Alla prossima!

Manuel.


Articoli correlati